Trekking

“Trekking” è un termine di origine anglosassone che a partire dagli anni ’60 si affianca e si sostituisce a quello di escursionismo.

Deriva dal verbo della lingua afrikaans “to trek”, che significa “viaggio su carri trainati da buoi, migrazione”, in riferimento alla grande migrazione verso gli altopiani dell’interno del fiume Vaal, cui furono costretti i coloni olandesi del Sudafrica fra il 1835 e il 1843 per sfuggire all’avanzata degli inglesi.

Trekking diventa allora sinonimo di viaggio lungo e avventuroso, effettuato a piedi o con l’ausilio di mezzi non meccanici (cavalli, buoi, carri…).

Andando oltre la semplice definizione etimologica, Trekking significa esplorare zone lontane da noi e dalla nostra quotidianità. Significa abbandonare i ricordi della comodità e dimenticare la fretta che caratterizza tutta la nostra vita, anche in vacanza, quando da cittadini affaccendati a rispettare le scadenze imposte dal lavoro o dallo studio ci trasformiamo in altrettanto affaccendati turisti presi dalla foga di vedere il più possibile in poco tempo.

Trekking significa riappropriarsi del proprio tempo e diventare ospiti di una natura maestosa, con le sue ampie e mutevoli valli, i suoi lunghi e tortuosi sentieri, le sue gole profonde e le alte cime ricoperte di neve perenne…

Mostra

Attività

© 2019 Speleologi Molisani . Powered by WordPress. Theme by Viva Themes.