Associazione Speleologi Molisani
Associazione Speleologi Molisani


Sito in costruzione!Sito in Costruzione!!!

Visitors Counter

38347
TodayToday88
YesterdayYesterday56
This_WeekThis_Week190
This_MonthThis_Month1132
All_DaysAll_Days38347

Corso di Introduzione alla Speleologia, svolto sotto la direzione degli Istruttori di Speleologia.

Lo scopo del corso è quello di fornire agli allievi l'occasione di poter vedere ed ammirare le meraviglie del mondo sotterraneo, di percorrere quindi lo spazio vuoto che c'è all'interno di una montagna. In questo modo, anche gli amanti della natura e quindi della montagna non saranno più limitati ai soliti percorsi esterni, ma avranno l'opportunità di esplorare l'interno di quello che già conoscono e amano.

Verranno fornite le basi per capire come un massiccio carsico abbia potuto, nel corso dei millenni, svuotarsi di tutto quel materiale che comunemente viene chiamato roccia, ma che gli esperti chiamano calcare, oppure per scoprire come mai esce quella forte corrente d'aria da quei buchi che molto spesso si trovano durante le escursioni in montagna.

Insegneremo le tecniche di discesa e risalita su corda per una progressione sicura, effettuata con attrezzature adeguate ed affidabili.

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione, indispensabile per potersi muovere all'interno della speleologia.

Possono partecipare al corso tutti coloro che non hanno seri disturbi fisici o mentali e che hanno superato il quindicesimo anno di età.

Al momento dell'iscrizione si dovrà consegnare all'incaricato del A.S.M. un certificato medico che attesti l'idoneità alla pratica sportiva non agonistica, e la quota di iscrizione o un acconto.

L'ASM provvederà a fornire agli allievi tutta l'attrezzatura tecnica necessaria per la progressione su corda tranne l'abbigliamento personale che dovrà essere di proprietà dell'allievo.

Nella quota di iscrizione sono comprese anche le dispense didattiche in formato multimediale (CD ROM).

La Direzione si riserva la facoltà di apportare modifiche al programma delle uscite pratiche